Basta con i tagli radicali, esistono metodi alternativi

Basta con i tagli radicali, esistono metodi alternativi

Sei sicura di dover tagliare i capelli al ritorno dal mare?

Settembre è tempo di cambiamenti, di dare nuova vita alla tua pelle, ma anche ai tuoi capelli. In spiaggia la tua chioma, grazie anche al sale e al sole, appariva così folta e luminosa… ed ora, che succede? Il vero trauma, più che il rientro in ufficio, sembra essere la tua capigliatura spenta e sfibrata. Quegli stessi agenti naturali devono aver messo a dura prova il tuo hairstyle, forse perchè non ti sei protetta al meglio. Una cosa è certa: basta con i tagli radicali, esistono metodi alternativi per dire addio al fastidioso “effetto paglia”! Vediamo qualche consiglio pratico su come curare i capelli.

Parola d’ordine: idratazione
Sfatiamo un mito! Accorciare i capelli in alcuni casi può aiutare, ma per ritrovare morbidezza e corposità serve altro. Il consiglio principale al rientro dalle vacanze è prima di tutto reidratare.
Il problema è che i capelli dopo l’estate diventano aridi, secchi e sfibrati a causa della progressiva riduzione della cheratina naturale, la principale proteina dei capelli, che in estate viene messa a dura prova dal sale, dal cloro e dai raggi uv ma anche dagli shampii frequenti. Il risultato più comune sono onde ingestibili, look ribelli, messe in pieghe che si trasformano in una vera e propria impresa.
Che fare dunque? Correre subito ai ripari, o meglio dal nostro parrucchiere, ad un passo dalle principali vie dello shopping: Via del Corso – del Babuino – Via Condotti. La soluzione migliore per ridare al capello il giusto nutrimento ed evitare che la situazione peggiori, giorno dopo giorno, anche a causa dell’inquinamento.

Parola all’esperte

“Ho scelto di presentarvi questo trattamento al rientro dalle ferie. Spesso noi donne, non vogliamo dare un taglio netto ai nostri capelli. E in realtà non siamo spesso obligate :
Dacci un taglio.. solo se c’è bisogno. Non è necessario accorciare troppo i capelli, è sufficiente eliminare le doppie punte.
– Ti propongo un trattamento di 30 minuti in tre fasi, ideale per riparare il capello in profondità, rinvigorire e donare nuova brillantezza.
1) Lavaggio con Shampoo idratante che lascia il capello morbido, pronto a ricevere attivi rigeneranti del gel ricostruttore.
2) Applicazione di un Gel ricostruttore che ripara in profondità la fibra capillare.
3) Trattamento disciplinante che ricompatta il capello attraverso i principi attivi del gel e aiuta a prolungare nel tempo i benefici.

 

 

Da Narciso beauty, la bellezza non ha stagione!

Non lasciarti prendere dalla malinconia del rientro, qui nel nostro centro estetico a roma è sempre tempo di relax, di pensare al proprio look, alla propria bellezza.

Narciso beauty, salone di bellezza a 360 gradi

Posted by Alessandro Bacarelli / Posted on 12 Set
  • Post Comments 0